... E si mostrò a Simone. Riferimento a un'esperienza o formula di legittimazione?

... E si mostrò a Simone. Riferimento a un'esperienza o formula di legittimazione?

di Massimiliano Perugia

È possibile registrare una ripresa dell'interesse su Gesù di Nàzareth, in particolare sulla sua resurrezione e sulla nascita del movimento che da lui ha preso avvio. Interesse accompagnato dalla rivendicazione della legittimità di un pluralismo di opinioni, teorie e presunte verità storiche che fino a poco tempo fa era riservato ai soli circoli accademici e che oggi è condiviso da chiunque intenda mettere mano alla storia di Gesù accreditando il proprio punto di vista anche quando questo è notevolmente in contraddizione con la tradizione e con quanto vi è già di storicamente accertato. Questo studio si concentra sulla funzione dell'apparizione del Risorto a Simon-Pietro con l'intento di verificare se Lc 24,34 e 1 Cor 15,5 riferiscono un'esperienza o siano un artificio letterario per legittimare il ruolo preminente del pescatore di Cafarnao nella Chiesa all'indomani della Passione di Gesù.