Tifosi & ribelli

Tifosi & ribelli

di Stefano Faccendini

Il calcio è tante cose, non è solo un gioco e quando la società di cui Mario è accanito sostenitore viene messa in liquidazione e rischia di scomparire dal calcio che conta, questi, con l'aiuto di alcuni amici tifosi decide di compiere un gesto estremo. Fatta irruzione nei locali dove viene trattata la cessione del pacchetto azionario, prende in ostaggio l'attuale presidente, il compratore, i rappresentanti legali e quanti altri presenti, minacciando di fare una strage se la squadra non verrà salvata. Asserragliato nell'edificio e circondato dalle forze dell'ordine, si confronterà, in un paradossale dialogo-scontro, con una realtà economica che ha ben poco a vedere con l'amore e la passione per lo sport.