Frammenti di Alzheimer. Un treno in corsa, passa e non si ferma mai

Frammenti di Alzheimer. Un treno in corsa, passa e non si ferma mai

di Marcello Lasi

"Questo libro raccoglie le mie personali esperienze sull'Alzheimer, da familiare e presidente dell'A.M.A. Il caso clinico consiste in una lenta disgregazione della personalità e dell'intelligenza causata da una alterazione della capacità di giudizio e dalla perdita dell'affettività. Povertà ideatoria: vengono perdute l'iniziativa personale e la capacità di concentrazione. Disturbi specifici: del linguaggio, afasia, delle attività motorie, aprassia, di riconoscimento e delle percezioni, agnosia. Peggiora il deficit della memoria.

A mano a mano che il deficit si aggrava aggrava la memoria che col tempo sarà seriamente compromessa. Le prime alterazioni dell'affettività provocano irritabilità, scoppi di collera e talvolta manifestazioni violente. Con il progredire della malattia si arriva allo sfacelo mentale fino alla perdita di ogni capacità cognitiva, espressiva, comprensiva."