Un laboratorio per la democrazia. L'Istituto internazionale Jacques Maritain 1974-2008

Un laboratorio per la democrazia. L'Istituto internazionale Jacques Maritain 1974-2008

di Jean-Dominique Durand

Nel 1973 scompariva Jacques Maritain, uno dei più importanti filosofi del Novecento. In vita Maritain aveva contribuito all'elaborazione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo e operato in difesa della democrazia, aggredita dai totalitarismi di destra e di sinistra.

In seguito, il suo pensiero ha ispirato le attività dell'istituzione che porta il suo nome: l'Istituto Internazionale Jacques Maritain, espressione della società civile impegnata nella promozione di valori democratici, in Italia come in molti altri paesi. In queste pagine Jean-Dominique Durand ne ricostruisce la storia, cogliendone i molti tratti di originalità e le finalità sociali, fondamentali in un'epoca in cui lo spirito democratico è minacciato dalla tentazione di rinchiudersi nei propri corporativismi.