Sofista

Sofista

di Giovanni Casertano

Scopo di questo saggio è tracciare le coordinate della "irruzione" dei sofisti sulla scena culturale e politica della Grecia antica, nonché della difficoltà che lo stesso maggior responsabile della loro cattiva fama, cioè Platone, incontrò quando decise di tracciare seriamente una netta distinzione tra il sofista e il filosofo. Inoltre si è cercato di dare un'idea dell'importanza delle riflessioni dei sofisti, perlomeno di quelli maggiori, nel campo della filosofia, dell'etica, della politica: riflessioni che ancora oggi, a 2500 anni dalla loro comparsa, nulla hanno perso della loro vivacità e della loro attualità.