Retrofuturo. Storie di fantascienza italiana

Retrofuturo. Storie di fantascienza italiana

di Vittorio Curtoni

"La mia unica raccomandazione è che il lettore non passi subito ai racconti tralasciando i brani introduttivi. Perché come 'Robot' era illuminato dalla presenza straripante e lucidissima del suo direttore, allo stesso modo i racconti qui radunati, editi o inediti, prolungano la loro forza negli scritti che li corredano. Perché la prosa di Curtoni, quale che ne sia l'oggetto, è sempre inimitabile e avvincente, tanto da far pensare che la penna con cui è scritta celi una magia o un segreto." (Dall'introduzione di Valerio Evangelisti)