Isole. Coordinate geografiche e immaginazione letteraria

Isole. Coordinate geografiche e immaginazione letteraria

Le isole, unità minime dello spazio geografico, hanno esercitato un'attrazione straordinaria sull'immaginario occidentale. Luoghi circondati dal mare, emblemi dell'isolamento nella tradizione del sapere geografico, le isole costituiscono un oggetto di studio che travalica gli ambiti disciplinari. I discorsi geografici e turistici infatti si intrecciano con quelli storico-culturali e letterari, illuminandosi a vicenda. Gli aspetti naturali, umani, storici e ideologici delle isole vengono esaminate nei saggi raccolti in questo volume, che apre una riflessione sulle isole come territori reali e insieme archetipi dell'immaginario letterario. Gli autori dei saggi sono: Guglielmo Scaramellini, Giuseppe Rocca, Fabrizio Conca, Carlo Pagetti, Nicoletta Brazzelli, Mario Maffi, William Spaggiari.