Quattro anni d'amore. Un Romeo e una Giulietta del XX secolo

Quattro anni d'amore. Un Romeo e una Giulietta del XX secolo

di Giuseppe Camanni

Garbo e delicatezza d'altri tempi caratterizzano lo stile narrativo di Giuseppe Camanni. Le figure giovanili, adolescenziali, emergono con un candore e una purezza che i primi turbamenti amorosi, seppur intensi e ben avvertiti ad ogni livello, non riescono minimamente ad offuscare. La seconda metà degli anni Cinquanta è testimone degli intrecci e delle peripezie di un amore tanto profondo e caparbio da superare le convenzioni, gli atteggiamenti e le rigidità tipiche di quel periodo. Solo una a due generazioni ci separano da quei giorni che ci appaiono così lontani e diversi: ideali di illibatezza, regole di comportamento tanto severe da spingere due innamorati sull'orlo della più nera disperazione. Ma Gemma e Pinuccio combatteranno fino alla fine per salvare ciò che per loro è, e sempre sarà, la cosa più importante al mondo, la ragione delle loro due vite... e non solo.