La felicità in otto passi. Camminare sul sentiero del Buddha

La felicità in otto passi. Camminare sul sentiero del Buddha

di Henepola Gunaratana

Rapido progresso tecnologico. Aumento della ricchezza. Stress. Vite e carriere sicure minacciate dal mutamento incalzante. Il ventesimo secolo? No, il sesto avanti Cristo, un'epoca di conflitti destabilizzanti, insicurezza economica e una grave e diffusa crisi dei modelli di vita tradizionali, proprio come ai nostri giorni. In circostanze molto simili a quelle odierne, il Buddha scoprì una via alla felicità duratura. La via del Buddha alla felicità comporta l'esercizio della consapevolezza, fino a che questa non diventa parte integrante della vita quotidiana. La consapevolezza può migliorare molto la qualità della nostra vita, ma ciò che suggerisce il Buddha va oltre. Quello che illustra è un percorso verso la felicità, riassunto in otto passi.