Anatomia occulta. L'iconologia del corpo umano nelle scienze esoteriche

Anatomia occulta. L'iconologia del corpo umano nelle scienze esoteriche

di Andrea Pellegrino

Parallelamente alla conoscenza empirica, scientifica e razionale, l'uomo ha da sempre concepito, in tutte le culture e religioni, un sistema simbolico-rituale atto a comprendere la realtà che lo circonda laddove incomprensibile. Tale sistema, che prende in considerazione la struttura sottile dell'essere umano e la sua appartenenza al macrocosmo di cui è il riflesso, è applicato anche allo studio del corpo umano. Questo libro, partendo dall'analisi della mappa "Anatomiae Occultii", analizza e contestualizza il pensiero filosofico, religioso ed esoterico rapportato al corpo umano esplicandolo nelle sue diramazioni. Alchimia, cabala, gnosticismo, astrologia e tradizioni orientali vengono prese in esame per comprendere in quale modo sono nate, quali personaggi ne sono stati i rappresentanti e come sono entrate in contatto con lo studio dell'anatomia, anticipando talvolta le scoperte scientifiche. Un viaggio all'interno di quel sacro tempio che è il corpo umano.