Dom Casmurro

Dom Casmurro

di Joaquim Machado de Assis

Un testo classico della narrativa brasiliana dell'Ottocento, considerato tra i romanzi fondanti della letteratura di quel paese ed uno dei grandi capolavori della letteratura mondiale. È la storia di un uomo - Bento Santiago, detto Casmurro, cioè scontroso, brontolone - che, per lasciare una qualche traccia di sé, decide di mettere per scritto la sua vita, con lo scopo di "ricongiungere presente e passato", di ristabilire in vecchiaia l'adolescenza. Ma l'operazione fallisce. Il tenero e innocente Bentinho della giovinezza non corrisponde più al vecchio rancoroso Dom Casmurro, che consuma la sua vendetta verso la moglie Capitù, sospettata di tradimento...