Gli innocenti «figli delle tenebre»

Gli innocenti «figli delle tenebre»

di Gianni Cameri

Raccontare un ricordo si trasforma in un ritorno al passato intenso e coinvolgente. Così un uomo rimembra la sua vita di ragazzo, quando la Seconda Guerra Mondiale era alle porte e grande era il suo entusiasmo e la sua impazienza di combattere per la Patria. Ma, con le prime sconfitte, l'iniziale sentimento per il Regime lentamente andò scemando, lasciando il posto alla consapevolezza che si stava combattendo una guerra tra fratelli. Gianni Cameri racconta la vita dei ragazzi entrati in guerra sotto il regime fascista, seguendone le gioie, gli affanni e le brucianti delusioni. Un libro per conoscere e non dimenticare uno dei periodi più oscuri della nostra storia.