Saluzzo (Cn): è ora di WineAround

Saluzzo (Cn): è ora di WineAround

di -
WineAround

WineAround – vini e dintorni torna a Saluzzo (Cn) per la seconda edizione, che si svolgerà all’interno delle Antiche Scuderie della Fondazione Amleto Bertoni, in piazza Montebello 1, fino al 29 novembre.

Il wine, food & beer festival è realizzato da FoodAround in collaborazione con la guida ViniBuoni d’Italia, edita dal Touring Club Italiano, e Slow Food Condotta del Marchesato, con la partecipazione della Fondazione Amleto Bertoni e il patrocinio della Città di Saluzzo.

La mostra mercato offrirà la possibilità di degustare oltre 500 vini provenienti da tutta Italia, una selezione di birre artigianali e una ricca offerta di ristorazione e gastronomia del territorio. La guida Vinibuoni partecipa con il suo banco di degustazione, Enoteca Italia, un vero e proprio percorso all’interno della produzione vitivinicola di qualità della penisola, con più di 350 etichette selezionate. Un banco già conosciuto ed apprezzato da winelovers ed operatori del settore, che ogni anno lo visitano nelle maggiori fiere sul vino italiane, come il Merano WineFestival, Vinitaly ed Ein Prosit.

Ad affiancare la proposta di Vinibuoni d’Italia le aziende presenti nella sezione Vigneto Italia, provenienti da Piemonte, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio e Abruzzo.

WineAroundL’offerta del festival è arricchita dalla presenza del Prosciutto Crudo di Cuneo DOP, che proporrà i suoi taglieri e primi a base di salumi della Salumeria Grandock, della Corporazione dei Mastri Oleari che in sinergia con l’Istituto Culinario IFSE propone il suo fritto gourmet, e da altre prelibatezze come lo stinco alla birra Baladin, la focaccia Fa Croc e le tapas di pizza di Gusto Divino, i formaggi dei caseifici Rabbia e Valvaraita e ed altro ancora.

Lo spazio Birroteca Italia ospiterà una selezione di birre artigianali a cura di C’è Fermento, l’appuntamento saluzzese diventato un punto di riferimento negli eventi birrari.

Non mancheranno inoltre degustazioni guidate e laboratori del gusto curati da sommelier e giornalisti enogastronomici qualificati, e uno spazio ludico/educativo dedicato ai bambini

L’ingresso è libero su prenotazione. Informazioni e iscrizioni con degustazione omaggio su winearound.it

la Redazione