Croazia: a lezione di cucina italiana con ICIF

Croazia: a lezione di cucina italiana con ICIF

Porec

22 hotel, 7 villaggi turistici, 10 campeggi, 47.000 posti letto e milioni di presenza annue con una presenza significativa nelle due principali regioni turistiche della Croazia: l’Istria e Dubrovnik. Questi sono i numeri di Valamar, la società leader in Croazia per la gestione delle strutture.

Valamar è il primo brand alberghiero croato che combina gli standard di servizio internazionali con gli elementi tradizionali dell’ospitalità croata. Ospitalità vuol dire buona cucina e buona cucina significa, naturalmente, Made in Italy.

Da qui l’incontro e la collaborazione tra Valamar e ICIF (Italian Culinary Institute for Foreigners).

Nella splendida cornice del villaggio turistico Lanterna a Porec, su invito di Valemar, ICIF ha proposto la cucina italiana agli ospiti internazionali che frequentano l’Istria.

Alessandro GiagnetichProtagonista è stato lo chef ICIF Alessandro Giagnetich sul palcoscenico de La Pentola, uno dei sei ristoranti del villaggio istriano. In scena sono andati i piatti della tradizione italiana, con particolare attenzione alla cucina piemontese: 24 ricette, dagli antipasti ai dolci.

L’iniziativa si è inserita nel progetto di collaborazione con il Sistema Turistico Istriano avviato durante la visita di studio presso ICIF da parte di selezionati operatori turistici croati che si è svolta nello scorso mese di febbraio 2015.

Soddisfazione da parte degli organizzatori per il successo dell’evento. Questo tour di fine estate apre le porte a nuove iniziative che vedranno operare prossimamente in tandem ICIF e Valamar.

Un tema è già in agenda: ICIF, con la sua esperienza venticinquennale si propone come interlocutore professionale dell’Accademia formativa di Valamar, per l’affermazione della cultura salutistica in cucina.

la Redazione