Expomenu: ‘Arroz de Marisco’, Angola

Expomenu: ‘Arroz de Marisco’, Angola

Arroz de marisco
Frutti di mare con riso (specialità angolana)

Antica colonia portoghese, ancora oggi l’Angola ripropone piatti che si rifanno alla tradizione culinaria dei colonizzatori. Un esempio classico è l’Arroz de Marisco.

Cozze 500 g
Riso 400 g
Vongole 500 g
Gamberetti 500 g
Granchi (la polpa) 4
Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
Cipolla media tritata 1
Margarina 50 g
Aglio tritato  2 spicchi
Coriandolo 1 mazzetto
Peperoncino q.b.
Sale q.b.
Vino bianco 1 dl
Preparazione

Pulite e lavate le vongole. Cuocete i gamberetti dopo aver eliminato la testa e il guscio esterno, lasciandone alcuni interi per la decorazione. Con i gusci e le teste dei gamberetti preparate un brodo. Soffriggere l’aglio tritato e le cipolle in olio d’oliva e margarina. Aggiungere il brodo e il vino, portare a ebollizione. Aggiungete il riso (4 tazze di brodo per 1 tazza di riso) e cuocete per 12 minuti, aggiungete le vongole e il coriandolo tritato, correggere il condimento se necessita e lasciate bollire per altri 3 minuti. Togliete dal fuoco e guarnite con qualche gamberetto intero. Servite caldo. Nota: se vi piace, potete aggiungere 1 pomodoro maturo senza pelle, tagliato a concassé, e saltato in padella dopo aver eliminato i semi.

Gli Expomenu sono cortesemente offerti da ICIF (Italian Culinary Institute for Foreigners)

ICIF figura tra i protagonisti di EXPO MILANO 2015, gestendo a 360° il food&beverage dei padiglioni di sette nazioni: Angola, Argentina, Bahrein, Israele, Messico, In primo piano, l’incontro dei sapori italiani con diverse radici culinarie.

la Redazione